Oggi è il “Blue Monday” Il giorno più triste dell’anno

Sarà la presa di coscienza della fine delle feste, i sensi di colpa per i troppi soldi spesi per i regali di Natale o per aver mangiato con troppa ingordigia; sarà perché ci sentiamo un altro lungo anno sulle spalle o semplicemente perché in questo periodo il clima non è dei migliori, ma questo terzo lunedì del mese di gennaio è considerato il giorno più triste dell’anno.

A calcolare questa data, agli inizi degli anni 2000, è stato uno Psicologo dell’Università di Cardiff: Cliff Arnall. Attraverso un’elaborata formula matematica, che prende in considerazione fattori non particolarmente scientifici, come il tempo, la quantità di spese sostenute e da sostenere, il lavoro, e i bassi livelli motivazionali, si riuscirebbe ad ottenere una data: quella che oggi conosciamo con il simpatico nome di Blue Monday (tradotto in italiano “lunedì blu”).

Secondo gli esperti dell’ Associazione Europea Disturbi da Attacchi di Panico (Eurodap) possiamo trovare delle soluzioni per non lasciarci sopraffare dalla tristezza di questo giorno: dedicarsi maggiormente all’attività fisica che, stimolando la produzione di endorfine, aumenta il benessere psicofisico; trascorrere più tempo di qualità con amici e famiglia, comunicando loro i nostri sentimenti e le nostre emozioni; scegliere un’alimentazione sana che ci dia la giusta energia senza appesantirci ma senza nemmeno lasciarci a stomaco vuoto.

Noi non siamo degli esperti in materia, ma sicuramente sappiamo che uno stimolante test drive in questo Blue Monday potrebbe migliorarti la giornata! E perché non provare la potenza e l’agilità di Peugeot 208 Gti? Il suo energico colore Orange Power ti farà passare questa “tristezza blu” dalla mente e dagli occhi ed i suoi 208 cavalli ti daranno una carica di energia per affrontare non solo questo giorno ma l’intera settimana!

pulsante-promozione

IMG_7371

IMG_7373 (1)

IMG_7376

IMG_7378

IMG_7380

IMG_7381

IMG_7385

IMG_7400

IMG_7403